L’Associazione sostiene le sue attività di volontariato mediante risorse che derivano da offerte spontanee, donazioni, finanziamenti di progetti e dal sostegno a distanza dei bimbi della casa di accoglienza Tsara Zaza e dei bimbi del villaggio di Ambohitsara.

Il sostegno a distanza, spesso chiamato adozione a distanza, comporta da parte dei benefattori null’altro che un aiuto finanziario, attualmente fissato a un minimo di 130 euro/anno (mettere da parte 10 euro o poco più al mese è sufficiente a sostenere un bambino povero del centro Tsara Zaza o del villaggio di Ambohitsara), con possibilità di rinuncia di rinnovo. A tutti i benefattori viene consegnata una scheda con informazioni e foto del bambino adottato, aggiornate almeno una volta l’anno. Il sostegno a distanza permette di sostenere per i bambini dei villaggi le spese per la scuola, l’assistenza medica e un pasto due volte alla settimana, che spesso è il loro vero sostentamento. Non è sufficiente invece, nonostante il basso costo della vita in Madagascar, a coprire le spese di gestione di Tsara Zaza, ma è un aiuto essenziale per una vita sana ed un’educazione adeguata dei bambini da noi ospitati. Per versare la quota annuale di 130 euro per il sostegno a distanza, o per eventuali offerte, si può prendere contatto con un referente della nostra Associazione oppure effettuare un bonifico sul conto corrente bancario dell'Associazione intestato a "Costruire Insieme" con NUOVO IBAN  IT44N0503401015000000016355.

Le persone interessate al sostegno a distanza possono contattarci per ulteriori informazioni e per una loro eventuale adesione al sostegno.

Clicca qui se vuoi avere informazioni su come aiutarci...